1.2. Valle d’Aosta – Tegole valdostane

Tegole Valdostane

E ora che nel nostro calice abbiamo versato lo Chambave Muscat de La crotta di Vegneron, con cosa possiamo abbinarlo?

Ho scelto di stuzzicare il vostro appetito con una ricetta sfiziosa, che mi fa pensare a un pomeriggio ozioso, su una veranda, magari davanti a un meraviglioso paesaggio montano, un lago davanti a me, un silenzio denso e rilassante…

Le Tegole valdostane sono tipici dolcetti di questa regione, che prendono il nome dalla forma leggermente arcuata, che ricorda appunto delle tegole. La ricetta oggi diffusa nasce negli anni ’30 del secolo passato e sembra arrivi direttamente dalla Normandia. Le Tegole sono a base di nocciole e mandorle e la preparazione non è complicata, quindi potete anche arrischiarvi a farle da voi!

Nocciole e mandorle

Gli ingredienti (per 6 persone):

  • 200 g albume
  • 100 g farina di mandorle
  • 100 g farina di nocciole
  • 100 g di zucchero semolato

La preparazione:

Uniamo le due farine con lo zucchero in un recipiente abbastanza ampio e mischiamo per bene. A parte, montiamo l’albume con delle fruste elettriche (devono rimanere abbastanza liquidi, non arriviamo a ottenere una neve ferma). Uniamo il tutto e amalgamiamo con una spatola, con movimenti circolari dall’alto al basso. A questo punto non rimane altro da fare che sistemare della carta forno su una teglia e fare dei piccoli circoletti di impasto con un cucchiaino, che andremo a stendere delicatamente con il dorso di un cucchiaio (leggermente bagnato).

Mi raccomando, le nostre Tegole devono venire molto sottili, eh? Ora siamo pronti per la cottura. Preriscaldiamo il forno a 170° e via, in otto minuti è fatta! Se ci tenete a dare alle Tegole la forma che le ha dato il nome, appena sfornate adagiatelo subito su un mattarello e si fredderanno prendendo la forma arcuata.

Ecco qui, non è complicato, vero? Avete ancora il vostro calice di Chambave? Bene, buon relax, allora. Adesso andiamo a scoprire dove potreste passeggiare dopo una merenda tipicamente valdostana…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...